Centro storico

“Risse e vandalismi, piazzetta Plebiscito in preda alle bande”

21 settembre 2020

“A Piacenza un angolo di centro storico è in preda alle bande di giovani che urlano, bevono, si picchiano e sporcano”. Questo luogo è piazzetta Plebiscito, a due passi da piazza Cavalli, dietro la basilica di San Francesco. Da qui si alza la protesta di alcuni residenti e commercianti per i “ripetuti episodi di insicurezza”.

La negoziante Martina Ovali è preoccupata: “I ragazzi si picchiano tra di loro e mettono la musica ad alto volume. La gente non si fida a passare lì in mezzo. E i clienti del ristorante non possono nemmeno bere un aperitivo in tranquillità. In certi momenti ci sono trenta o quaranta persone tutte accalcate, senza mascherina”. Un abitante aggiunge: “Di sera, a volte, vedo qualcuno che fa la pipì sul muretto. Questo degrado è intollerabile”.

La segnalazione del degrado in piazzetta Plebiscito si somma alle altre lamentele che, negli ultimi giorni, sono arrivate da piazza Cittadella e il primo tratto di Corso.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE