Studenti ammassati fuori da scuola e alle fermate: “Giro di vite contro gli assembramenti”

07 Ottobre 2020

“Sono in arrivo nuovi controlli da parte della polizia municipale all’esterno delle scuole e in prossimità delle fermate del bus cittadine, per garantire il distanziamento tra gli studenti e il rispetto delle norme anti-Covid”.

Lo fa sapere l’assessore alla sicurezza del Comune di Piacenza, Luca Zandonella, dopo le continue segnalazioni di assembramenti alla fermata dei bus di via IV Novembre. Centinaia di studenti ammassati da ambo i lati della strada che attendono, intorno all’ora di pranzo, di salire sui mezzi pubblici che li riportano a casa. Una scena che secondo i frequentatori della zona si ripete quotidianamente.

“Controlli che – prosegue Zandonella – si aggiungeranno a quelli già esistenti, che hanno come obiettivo il contrasto alla sosta selvaggia in prossimità delle fermate dei bus e fuori dagli spazi consentiti. Concludo rivolgendo un appello agli studenti: pensate, oltre che alla vostra, alla salute di genitori e nonni. Solo attraverso comportamenti responsabili, come distanziamento e uso della mascherina, si può sperare di preservarla”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà