Audizione in commissione

Bus senza studenti. Losi, Tempi Agenzia: “Non possiamo bloccare i contratti”

12 gennaio 2021

Dal 7 gennaio, in circolazione nel Piacentino ci sono 30 autobus in più ma a bordo mancano gli studenti. Come noto infatti, il ritorno sui banchi per gli alunni delle scuole superiori in Emilia Romagna è stato rinviato al 25 gennaio a causa delle previsioni di aumento dei contagi da Coronavirus.
“Gli autobus stanno comunque circolando e siamo consapevoli che si tratta di uno spreco – ha spiegato Gino Losi, amministratore unico di Tempi Agenzia, intervenuto in commissione consiliare Sviluppo economico per un’audizione -, ma i contratti sono stati avviati con aziende private che hanno anche richiamato lavoratori in cassa integrazione. Non possiamo interromperli anche se i bus praticamente stanno girando a vuoto. Di concerto con la Regione stiamo cercando di ridurre i servizi ma non sempre riusciamo. Abbiamo lavorato anche a Capodanno e all’Epifania per chiudere tutte le pratiche. Il 7 e l’8 abbiamo fatto le sperimentazioni necessarie per il nostro servizio, come richiesto dalla prefettura, poi è arrivata la notizia del rinvio, dall’11 al 25″.
I bus che vanno ad implementare i trasporti in tutto il territorio piacentino viaggiano con una capienza ridotta al 50 percento.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE