Il fiume cresce per le piogge, spazzato via il guado del cantiere di Ponte Lenzino

22 Gennaio 2021

L’innalzamento del livello del Trebbia, causa piogge, ha spazzato via il guado che era stato realizzato dagli operai del cantiere a Ponte Lenzino tra Corte Brugnatella e Cerignale per facilitare il transito dei mezzi e agevolare la costruzione del ponte provvisorio Bailey, in teoria previsto per aprile. “Due mesi di lavoro buttati via” – il commento a caldo di chi ha visto l’onda superare e distruggere il guado che era stato realizzato dagli operai dopo il crollo del viadotto nell’ottobre scorso. Sono state le piogge a contribuire all’innalzamento del corso d’acqua.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà