Tentano il furto in gioielleria, le picconate svegliano un residente

06 Febbraio 2021

Sorpresi mentre tentavano di fare irruzione all’interno di una gioielleria a colpi di piccone, due ladri, nella notte tra venerdì 5 e sabato 6 febbraio, hanno visto andare a monte il loro piano grazie all’intervento di un residente che li ha messi in fuga.

E’ accaduto in via Calzolai intorno alle 23.00: i malviventi, a picconate, hanno iniziato a colpire il muro di un locale adiacente alla gioielleria. Il rumore ha insospettito un cittadino che è sceso in strada e, dopo aver individuato il luogo esatto da dove provenissero i colpi, si è avvicinato trovandosi di fronte due uomini comunque già in fuga.

Immediatamente è stato lanciato l’allarme e sul posto si sono precipitate volanti di polizia e gli uomini di Metronotte Piacenza: sono in corso le indagini da parte della questura per cercare di risalire all’identità dei ladri.

La gioielleria Bertocchi era già finita nel mirino dei malviventi nel 2016, quando quattro banditi misero a segno un colpo da 100mila euro.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà