Divise con sensori e case smart: gli studenti di Castello disegnano il futuro

25 Marzo 2021

 

I liceali del polo Volta progettano il futuro e lo immaginano come un luogo in cui le case saranno dotate di dispositivi smart in grado di segnalare gli sprechi di acqua, oppure ancora dove le aziende forniranno ai dipendenti divise dotate di sensori in grado di valutarne lo stato di benessere . Queste sono alcune delle idee che 19 liceali di Castel San Giovanni hanno presentato durante Hackathon, evento che ha coinvolto 500 studenti di tutta Italia. Ad ognuno di loro è stato chiesto di immaginare soluzioni innovative in tema di acqua, aziende e territorio, innovazione sociale e Mediterraneo. Tra le idee proposte dagli studenti di Castel San Giovanni anche quella di riutilizzare cascine, corti, terreni abbandonati a scopo agricolo, turistico e anche per smart working.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà