Caramella di traverso, bimbo salvato dalla mamma e da operatrice 118 al telefono

26 Aprile 2021

Una caramella che improvvisamente si blocca nell’esofago ed ecco come una tranquilla passeggiata lungo le rive del Trebbia, a Rivergaro, rischia di trasformarsi in tragedia. Fortunatamente l’epilogo ha fatto registrare il lieto fine ieri, domenica 25 aprile, grazie al tempestivo intervento della mamma di un piccolo di due anni è riuscita, grazie alle istruzioni impartite da una operatrice del 118 collegata al telefono nell’attesa dell’arrivo dell’ambulanza, ad estrarre il corpo estraneo. Una sola mossa, secca e decisa, che ha salvato la vita al bambino.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà