Castello, i cittadini: “Nel quartiere San Bernardino spaccio e degrado”

30 Aprile 2021

“Il saccello di via Cilea è in stato di  abbandono e il campo giochi rionale è il peggiore di tutta Castel San Giovanni”. Le segnalazioni riguardano il quartiere a ovest della città, San Bernardino, finito al centro dei riflettori in occasione di una recente seduta del consiglio comunale. A puntare i riflettori sul quartiere a ovest della città è stata la consigliera di minoranza Roberta Bargiggia, che ha chiesto conto di diverse problematiche segnalate dai residenti “preoccupati – ha detto tra le altre cose Bargiggia – anche per attività di spaccio, di cui i carabinieri sono stati informati”.

In consiglio sono state riportate le lamentele di numerosi residenti per le condizioni di degrado del  campo giochi: “il peggiore di tutta Castello, non ci sono giochi adeguati per i bambini, manca il cancello e quando la transenna è chiusa adulti e ragazzi scavalcano”. Nel frattempo il cancello d’ingresso è stato montato.

I DETTAGLI SU LIBERTÀ NELL’ARTICOLO DI MARIANGELA MILANI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà