Festa d’Europa, “Erasmus+ opportunità di lavoro e conoscenza per i giovani”

10 Maggio 2021

E’ stata celebrata ieri, domenica 9 maggio, la Festa d’Europa. Lo Sportello Europe Direct del Comune di Piacenza ha organizzato un incontro online con gli studenti del liceo Cassinari, l’appuntamento si è aperto con i saluti dell’assessore alle Politiche educative e alla Progettazione europea, Jonathan Papamarenghi.

Al centro dell’attenzione, con la testimonianza di Yuri Michieletti che ha raccontato la propria esperienza, i progetti di mobilità Erasmus +, di cui anche l’assessore Papamarenghi, ricordando il ruolo del nostro Paese nei processi decisionali dell’Unione Europea, ha sottolineato l’importanza, sia per acquisire competenze spendibili nel mondo del lavoro, sia per accrescere il senso di appartenenza e di cittadinanza europea nei giovani. Obiettivo fondamentale, quest’ultimo, anche nella realizzazione dell’evento odierno, che nel rispetto delle normative vigenti si è tenuto sulla piattaforma Google Meet.

A illustrare il servizio di supporto e accompagnamento che Europe Direct fornisce ai giovani che vogliano candidarsi ai percorsi di mobilità interamente finanziati dall’Ue, nell’ambito del programma 2021-2027, è stata l’operatrice dello sportello comunale Gessica Monticelli. Di particolare interesse, per gli studenti delle classi 5° Figurativo, 4° e 5° Multimediale del liceo Cassinari che hanno aderito, nell’ambito delle lezioni di Educazione Civica, agli incontri “A scuola d’Europa” promossi da Europe Direct, l’intervento di Yuri Michieletti, che ha ripercorso il suo coinvolgimento nello European Voluntary Service: un’esperienza di valore, rivelatasi determinante per l’ottenimento di una borsa di studio universitaria. Il consiglio principale rivolto agli studenti del liceo artistico? “Uscire dalla propria comfort-zone per intraprendere un cammino che arricchisce non solo il curriculum, ma la persona”.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà