Lenzino, consegnato il ponte provvisorio: operai al lavoro per ricucire la Val Trebbia

14 Giugno 2021

Su una flotta di quattordici container, stamattina (14 giugno) il ponte provvisorio – il cosiddetto “bailey” – è arrivato sul cantiere del Lenzino, per ricucire la  viabilità dell’alta Val Trebbia dopo il crollo del viadotto che collegava il comune di Corte Brugnatella a quello di Cerignale, avvenuto otto mesi fa. Gli operai, in queste ore, si sono messi al lavoro per allestire la struttura.

Il ponte provvisorio era atteso da mesi: inizialmente la consegna era prevista a marzo e poi alla fine di maggio. A causare i ritardi – secondo Anas – il blocco del canale di Suez, che nei mesi scorsi aveva comportato una forte congestione dei più importanti hub portuali, impattando quindi sui tempi di costruzione del ponte Lenzino.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà