Prima l’ansia, poi il brindisi: al Volta di Castello maturità per più di 200 studenti

16 Giugno 2021

Al Polo superiore Volta di Castel San Giovanni la maturità è iniziata per 187 studenti, a cui si aggiungono altri 9 della sede distaccata del Marcora.

Fuori dai plessi scolastici si respirava tanta ansia che al termine delle prove si è sciolta in qualche brindisi improvvisato, lanci di coriandoli, botti e qualche abbraccio. Per le ragazze più fortunate è arrivato ad un mazzo di fiori, chi dalle famiglie chi dal fidanzato. Sotto alle finestre aperte delle aule si sono formati piccoli capannelli di persone intente ad ascoltare, in religioso silenzio, l’andamento della prove.

Tra i primissimi a sostenere la prova c’è stata anche una ragazza speciale, Francesca Brandolini, il cui esame è valso forse doppio. Ad attenderla al termine della prova che ha chiuso i cinque anni all’istituto professionale, c’era tutta la famiglia. “Ora – dice la mamma – vorremmo che questi anni non restassero fini a se stessi ma che nostra figlia trovasse la sua strada, al pari dei suoi coetanei”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà