Alta Val Tidone festeggia con il vescovo il patrono San Colombano: “Uomo di pace”

20 Luglio 2021

Il vescovo, monsignor Adriano Cevolotto, ha presieduto a Strà le celebrazioni in omaggio al santo patrono di Alta Val Tidone, San Colombano. Quest’anno alla figura del patrono si è aggiunto un ulteriore elemento attorno a cui cementare l’identità comune del territorio nato dalla fusione degli ex comuni di Nibbiano, Caminata e Pecorara. Il sindaco Franco Albertini ha infatti conferito la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto, simbolo per eccellenza di unità nazionale. “Colombano – ha detto il vescovo monsignor Cevolotto – fu un uomo di pace in cerca del buono di ogni popolo che visitò. Questo insegnamento, cercare il buono nell’altro, lo ha lasciato anche a questa comunità civile e religiosa che oggi lo festeggia”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà