Discarica in via Penitenti, domenica “operazione pulizia” con Plastic Free

06 Ottobre 2021

I soliti ignoti, tanto per parafrasare il titolo di un vecchio film, qui hanno buttato perfino un cartellone, ricordo dei giorni tremendi del lockdown, di quelli con l’arcobaleno pitturato e la scritta “Tutto andrà bene”. Ma qui non va tutto bene. Ma manco per niente. Siamo in via Giulio Pastore, cuore del quartiere Farnesiana, a pochi passi da un noto supermercato tedesco dove tanti piacentini vanno a fare spesa ogni giorno. O meglio: siamo sotto via Giulio Pastore, dove dovrebbe scorrere un canale e invece, in questi giorni, non c’è una goccia d’acqua. L’unica cosa che scorre – solo metaforicamente, s’intende – è un fiumiciattolo di monnezza.

E sì, è proprio una specie di piccola discarica…”, dice con un po’ di amarezza Roberto Antenucci, socio dell’associazione ambientalista Plastic Free e membro dei Lions. Antenucci, però, porta una buona notizia: domenica prossima proprio Plastic Free e Lions assieme a Rotary, Rotaract, Leo e Iren, organizzeranno una “operazione di pulizia”. L’appuntamento è per le 9.30 del mattino, poco lontano da qui, in via Penitenti, nella parte finale della strada. Da lì squadre di volontari – armati di guanti, sacchetti e voglia di faticare – partiranno per andare a ripulire via Pastore, e non solo. Spiega Antenucci: «Chiunque voglia venire a darci una mano è ovviamente benvenuto. Perché alla Farnesiana? Abbiamo preso spunto dalle inchieste di Libertà che segnalavano scarichi di rifiuti lungo la tangenziale, proprio in questo quartiere. Abbiamo fatto un giro in zona, trovato altri problemi e così…». E così, appunto, è nata l’idea di rimboccarsi le maniche.

TUTTI I DETTAGLI NELL’ARTICOLO DI ANTONIO CAVACIUTI SU LIBERTA’

© Copyright 2021 Editoriale Libertà