Ferriere, tanti giovani espositori alla due giorni di rassegna zootecnica

15 Ottobre 2021

La rassegna zootecnica di Ferriere, promossa ed organizzata dal Comune, è sempre un momento che valorizza il lavoro degli allevatori di montagna e che quest’anno assume un significato ancora più importante per la presenza di tanti giovani che hanno deciso di seguire il mestiere dei genitori e dei nonni. Un segnale positivo per il futuro, osserva il vicesindaco Paolo Scaglia, che ha organizzato la due giorni. La partecipazione degli allevatori di equini e di bovini è stata molto numerosa, provenienti dall’Alta Valnure e dall’Alta Valtrebbia.

L’area di via Circonvallazione ha ospitato la 27esima rassegna provinciale del cavallo bardigiano cui sono stati presentati anche il campione e la campionessa assoluti di razza 2021, lo stallone Manhattan di Primo e Paride Repetti di Coli e la fattrice Fama di Daniele Devettori di Bedonia. Il giorno successivo si è tenuta la 28esima rassegna bovina.

In entrambe le giornate numerosi sono stati i premi e i riconoscimenti assegnati.

Una manifestazione che il sindaco di Ferriere, Carlotta Oppizzi, riconosce e valorizza il lavoro degli allevatori che, non senza fatica, ma con grande passione e dignità, portano avanti un’attività profondamente legata alla nostra montagna e alla nostra tradizione.

FOTOGALLERY DI EMILIO MARINA

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà