Giovane pestato a sangue con bastonate e bottigliate da quattro rivali in via Colombo

29 Ottobre 2021

I tanti ragazzi che erano in attesa della corriera all’autostazione della Lupa, in città, hanno assistito una scena spaventosa: quattro giovani, all’apparenza nordafricani, hanno inseguito, fatto cadere a terra, preso a bastonate e poi colpito in faccia con una bottiglia di vetro un coetaneo di colore.
Erano quasi le 17.30 di oggi, 29 ottobre, quando i passeggeri in attesa di salire sui bus e autisti di passaggio hanno vissuto minuti di terrore. All’improvviso nel piazzale, proveniente verosimilmente da via Colombo, è sbucato questo gruppetto: un ragazzo che scappava, altri quattro di corsa dietro di lui, brandendo bastoni di legno. Il giovane è caduto, è stato ripetutamente colpito e quando è riuscito a rialzarsi è stato raggiunto da una violenta bottigliata che lo ha fatto ricadere a terra, dove ha ricevuto altri colpi.

Gli aggressori sono fuggiti in direzione della stazione, il ferito è stato soccorso da alcuni presenti che hanno chiamato il 118 e i carabinieri. I sanitari lo hanno medicato, i militari hanno avviato le indagini.
Sull’asfalto i cocci della bottiglia e una lunga scia di sangue.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà