Consorzio Piacenza Alimentare rinnova le cariche: bilancio in positivo

19 Maggio 2022

Martedì 24 maggio alle 17.00, presso il Palazzo dell’Agricoltura, a Piacenza, si terrà l’Assemblea Annuale dei Soci del Consorzio Piacenza Alimentare, il Consorzio export che dal 1980 riunisce le eccellenze enogastronomiche del territorio piacentino e che svolge attività di promozione delle esportazioni sui mercati internazionali. Il consueto appuntamento annuale che prevede all’ordine del giorno l’approvazione del bilancio annuale, riveste in questa occasione una particolare importanza in quanto sono in scadenza le cariche sociali e dunque i Soci sono chiamati a rinnovare i componenti del Consiglio Direttivo del Consorzio. Durante la sessione, il presidente Emanuele Pisaroni proporrà ai Soci l’approvazione del Bilancio che anche per l’esercizio 2021 chiude con un avanzo come negli esercizi precedenti, nonostante il perdurare delle incertezze e le difficoltà registrate nell’anno appena trascorso a causa della pandemia. Ripercorrerà il programma promozionale con le iniziative realizzate e i nuovi progetti su cui il Consorzio sta concentrando i propri sforzi. “Nonostante il particolare momento storico legato all’emergenza sanitaria – si legge nel comunicato – il Consorzio ha affrontato i primi mesi del 2022 con il forte desiderio di ripartenza che caratterizza il settore agroalimentare piacentino, sulla scorta dei risultati confortanti registrati sul fronte delle esportazioni agroalimentari registrate nell’anno appena trascorso. Il Consorzio nel 2022 ha già ripreso con slancio la propria attività promozionale sui mercati internazionali, partecipando ad una serie di manifestazione tra Stati Uniti, Giappone ed Emirati Arabi Uniti. Fresco del recente successo della partecipazione alla 21ma edizione di Cibus Parma, la prima manifestazione dell’anno in presenza fisica per il settore enogastronomico dal respiro veramente internazionale, si proseguirà poi con PLMA Amsterdam, evento di riferimento per il mondo della private label, il Summer Fancy Food a New York e SIAL Parigi, dove il Consorzio realizzerà la più grande collettiva tra le aziende italiane partecipanti”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà