Tentata rapina, furto aggravato, violenza: arrestati due giovani a Rivergaro

03 Agosto 2022

Due giovani sono stati arrestati in flagranza di reato dai carabinieri di Rivergaro, il 31 luglio scorso, per tentata rapina, furto aggravato e violenza privata in concorso.

Avevano minacciato e malmenato un minorenne, in un’area adibita a parcheggio, per costringerlo a consegnargli  il portafogli. Il ragazzo era riuscito a liberarsi e a trovare riparo all’interno di una struttura di divertimento, lanciando l’allarme.

La pattuglia di Rivergaro, subito intervenuta, ha fermato i due giovani, e da ulteriori accertamenti è emerso che poco prima avevano rubato due zaini all’interno della stessa struttura, svuotandoli del contenuto. Dall’analisi delle immagini di videosorveglianza hanno anche accertato che avevano malmenato tre giovani che non avevano voluto offrire loro delle sigarette.

I due soggetti sono stati quindi arrestati e messi ai domiciliari. Ieri mattina presso il Tribunale di Piacenza si è svolta l’udienza che ha convalidato gli arresti e i due sono stati sottoposti ad obbligo di firma.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà