Primo maggio: corteo, musica, stelle al merito, marcia solidale. Gli eventi

01 Maggio 2022

Tradizionale e internazionale festa dei Lavoratori, oggi primo maggio. E come sempre verranno celebrati con un corteo, pensieri e musica. “Al lavoro per la pace” è lo slogan che Cgil, Cisl e Uil hanno scelto per celebrare questo Primo maggio che nel Piacentino si festeggia in due luoghi: Piacenza e Monticelli.

A PIACENZA – In città alle 8.30 si terrà l’omaggio al monumento ai Caduti sul lavoro nella via omonima alla Farnesiana, nel giardino pubblico all’altezza del civico 27.
Alle 9.30 partirà da Barriera Genova il corteo – guidato della banda Ponchielli – che percorrendo corso Vittorio Emanuele raggiungerà piazza Cavalli, dove alle 10.30 è in programma “Parole, musica e pensieri sul lavoro” con l’intervento dei tre segretari confederali intervistati dal giornalista Mattia Motta e gli intermezzi musicali del gruppo “I Musicanti”.

MONTICELLI – A Monticelli invece alle 9.30 in piazza Matteotti si concentrerà il corteo accompagnato dalla banda: alle 10 è previsto l’avvio con l’omaggio ai caduti partigiani e di tutte le guerre e di quelli sul lavoro; alle 11 nel giardino del municipio il segretario confederale della Cgil Busacchini terrà il comizio a nome dei tre sindacati. Quest’anno insieme al tema del lavoro si focalizzerà quello della pace: il primo messaggio che si lancerà è quello di un impegno per chiedere la cessazione delle ostilità e il diritto del popolo ucraino a vivere in pace. Ma verrà chiesto anche che nel nostro Paese si metta al centro la questione delle risposte economiche e sociali alla crisi attuale.

STELLE AL MERITO DEL LAVORO – Il primo maggio è anche l’occasione per premiare quelle persone accomunate da una caratteristica: tutti lavoratori dipendenti, tutti quanti in grado di vantare una pluridecennale militanza nell’azienda di riferimento.

Saranno 10 i piacentini che oggi, nell’aula magna Alma Mater a Bologna, saranno insigniti con “La Stella al merito del Lavoro”, la più alta onorificenza concessa dal Presidente della Repubblica ai lavoratori dipendenti, e che attribuisce il titolo di “maestro del lavoro”.  Il conferimento dell’onorificenza della “Stella al merito del lavoro” è l’omaggio e la pubblica testimonianza a quanti, attraverso le loro capacità, la loro fatica e l’ingegno hanno contribuito a migliorare e far progredire la società. L’evento consente, inoltre, di celebrare “il lavoro” come valore fondante e costituzionalmente garantito del nostro Paese.

LE 10 STELLE AL MERITO DEL LAVORO 2022

 

MARCIA “METTIAMOCI IN GIOCO” – La cecità non impedisce di affrontare la vita. È per diffondere questo messaggio che l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Piacenza organizza per oggi l’iniziativa “Mettiamoci in gioco”. Una camminata ludico-motoria amatoriale non competitiva al Parco della Galleana, con due percorsi a scelta da 5 o 10 chilometri, per correre insieme verso una meta comune, quella della solidarietà e della prevenzione. Il ritrovo è fissato alle ore 7.30 per le iscrizioni, con partenze dalle ore 9.30, si camminerà fin verso le 13. Dalle 9 alle 13 saranno inoltre presenti la divisione oculistica dell’Asl di Piacenza e l’Associazione Diabetici Piacentini per effettuare visite e screening gratuiti. Inoltre, chi vorrà, potrà provare lo showdown, sport per non vedenti che si praticherà bendati, una sorta di tennis da tavolo dove bisogna fare gol nella porta dell’avversario giocando la pallina rasoterra

LIONS DAY – In occasione della festa dei Lavoratori a Castel San Giovanni si tiene il Lions day. Dalle 9 alle 11.30 in piazzetta Garibaldi ci saranno screening gratuiti per monitorare il proprio livello di glicemia, rilevazione utile nella prevenzione del diabete. Tra le 15.30 e le 19.30 in piazza XX Settembre, la piazza centrale della città, ci sarà un’esposizione di auto e moto d’epoca. Per i più piccoli sarà attivo un parco divertimenti con i giochi gonfiabili.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà