“Industriando” negli stabilimenti dell’azienda Tgr. Stasera su Telelibertà

27 Ottobre 2022

Questa sera alle 20.05 su Telelibertà, la trasmissione Industriando ci porterà all’interno degli stabilimenti di Tgr. L’azienda con sede a Castel San Giovanni si occupa di lavorazioni metalmeccaniche per conto terzi ed è nata 45 anni fa dall’incontro dei due soci Cesare Ghilardelli ed Elio Repetti. La sigla “Tgr” sta infatti per “Torneria Ghilardelli Repetti”.

“All’inizio ci occupavamo solo della tornitura, un lavoro anche faticoso perché quasi del tutto manuale”, ricordano il presidente Ghilardelli e l’amministratore delegato Repetti. “Con il tempo sono arrivati i primi collaboratori e abbiamo ampliato l’offerta, fornendo al cliente non un solo passaggio ma il prodotto finito”. Una realtà ormai storica per il territorio piacentino, che ha superato fasi anche complicate: “Fino al 2008 lavoravamo principalmente con Piacenza, ma gli ordini scarseggiavano, c’era crisi – ricordano i due soci – così ci siamo aperti all’esterno partecipando a fiere internazionali. Oggi l’estero rappresenta circa il 30% del fatturato. La tecnologia evolve e i macchinari sono sempre più complessi: abbiamo un grande bisogno di giovani che abbiano competenze e voglia di crescere con noi”.

Tgr si contraddistingue per il proprio impegno nell’ambito delle risorse umane. L’azienda promuove l’occupazione femminile anche in mansioni che tradizionalmente vedono le donne in minoranza: “Il lavoro in officina si è evoluto tanto nel corso degli ultimi decenni e oggi può offrire occasioni di crescita anche per le ragazze”, spiega la responsabile delle risorse umane Cristina Repetti. “l nostro dialogo con le scuole è costante e profondo. Organizziamo una dozzina di progetti scuola-lavoro ogni anno e aiutiamo alcuni nostri giovanissimi collaboratori a diplomarsi grazie a orari e turni flessibili che si adattano alle loro esigenze”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà