Piacenza

Inarrestabile Pro Piacenza: ora è vetta solitaria. Decidono Matteassi e Franchi

3 novembre 2013

colicchio
Testa della classifica, ma in solitudine. Un’assenza di compagnia assai gradita quella che contraddistingue la banda di Franzini, capace di non lasciarsi ingannare dalla classifica della cenerentola Borgomanero e di imporsi in via immediata sull’avversario, inferiore sì, ma tutt’altro che arrendevole. Ed è ancora una volta capitan Matteassi a risolvere la pratica, dopo che, nel primo tempo, Franchi sfiora in un paio di circostanze, il gol del vantaggio. Positiva la prova di Piccolo, ma ancora una volta, a secco. Così, poco prima del quarto d’ora tocca ancora a Matteassi vestire i panni del risolutore: e il suo gol è un autentico gioiello, costruito in via esclusiva con uno slalom inarrestabile e un mancino all’angolino. I padroni di casa reagiscono con Banegas, ma il colpo di testa dell’argentino si perde alto. I lombardi ci provano ad impensierire la caplista che però non trema; soltanto in pieno recupero, ecco il miracolo di Donnarumma che chiude sull’incornata di Tonani. E ad un niente dal triplice fischio, ecco il raddoppio: la conclusione di Pasaro è ribattuta sulla linea di porta, Franchi non fallisce l’appuntamento con il tap-in. Quinta vittoria consecutiva, pokerissimo di successi esterni: un record.

Borgomanero-Pro Piacenza 0-2
Borgomanero (4-3-3): Ramazzotti 6,5, Francoli 6, Picco 6, Bossa 6, Gambuto 6 (44‘ pt Piraccini, 6,5), Piccinotti 5,5(23‘ st Soit, 6), Corduri 6 (18‘ st Asiedu, 5), Bonacina 5,5, Banegas 6, Tonani 6,5, Tiboni 6,5. A disp: Martignoni, Merlin, Fassone, Crupi, Rambone, Raimondi. All.: Melosi (in panchina Fassoli).
Pro Piacenza (4-4-2): Donnarumma 7, Santi 6,5 (32‘ st Pessagno, 6), Rieti 7, Colicchio 7, Castellana 6,5, Matteassi 8,5, Jakimovsky 6,5, Cazzamalli 6,5, Marmiroli 5,5 (12‘ st Pasaro, 6,5), Piccolo 6,5 (25‘ st Bignotti, 6), Franchi 7,5. A disp: Medioli, Feher, Carminati, Calderan, Delfanti, Silva. All.: Franzini.
Arbitro: Sartori di Padova (Spreafico-Bernasconi).
Reti: 13’ st Matteassi, 49’ st Franchi.
Note: Cielo sereno. Spettatori: 250 circa.
Ammoniti: Rieti, Bonacina, Piccinotti, Bossa. Angoli: 7-6. Recupero: 2’ – 4’.

Raddoppio del Pro Piacenza al 94°: su calcio d’angolo per il Borgomanero sale anche Ramazzotti; la palla è respinta innescando il contropiede del Pro Piacenza. Bignotti calcia, Francoli respinge sulla linea con la palla che finisce sui piedi di Franchi che realizza.

Al 12′ della ripresa Pro Piacenza in vantaggio con gol di Matteassi che in area di rigore si libera di due uomini e batte Ramazzotti sul primo palo.

Un ottimo inizio di partita del Pro Piacenza non è bastato per centrare il gol del vantaggio con un Borgomanero cresciuto alla distanza. Due le super occasioni a disposizione di Franchi, sciupate malamente in area avversaria. A metà frazione, vibranti proteste per un fallo di un difensore su Matteassi in piena area: l’arbitro sorvola e lo 0-0 è il risultato con il quale si chiude la prima frazione.

Notizia delle 14.30
Franzini recupera Colicchio: Borgomanero – Pro Piacenza 0-0

C’è Colicchio al centro della difesa: l’esperto difensore rossonero, in dubbio fino all’ultimo istante, recupera ed è al suo posto di fronte a Donnarumma. Contro il fanalino di coda Alzano Cene, Franzini si affida alla coppia d’attacco Franchi-Piccolo, sostenuta da Matteassi.

BORGOMANERO: Ramazzotti, Francoli, Gambuto, Picco, Bossa, Piccinotti, Bonacina, Corduri, Tonani, Banegas, Riboni. All.PRO PIACENZA: Donnarumma, Santi, Rieti, Colicchio, Castellana, Matteassi, Jakimovsky, Cazzamalli, Marmiroli, Piccolo, Franchi. All. Franzini

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE