Serie D: Pro, potrebbe essere la domenica di Cortesi. Piace, c’è il Lecco

18 Gennaio 2014

20140118-121455.jpg

Nella domenica che segna il ritorno in campo delle società di Eccllenza, Promozione e Prima Categoria, domani ovviamente riflettori puntati sulla serie D.
Il Pro Piacenza parte alla volta di Olginate privo del suo uomo migliore: Cazzamalli non recupera dal guaio muscolare (si parla di oltre un mese di stop forzato) rimediato domenica scorsa in avvio di partita con il Gozzano, mentre per Franchi c’è qualche chance di vedere l’attaccante quantomeno in panchina. Franzini, dopo la vittoria di sette giorni fa, giunta però senza brillare, vuole ritrovare il miglior Pro Piacenza: potrebbero esserci novità nell’undici iniziale e non è da escludere un esordio dal primo minuto per Alessandro Cortesi.
Gara di gran prestigio per il Piacenza che attende al Garilli (14.30) la visita del Lecco: al contrario dei cugini, i biancorossi sembrano vivere un ottimo momento. Non ci sarà più l’effetto scossa che ha accompagnato il ritorno di Viali in panchina: sarà dunque una sorta di prova del nove per Volpe e soci che non possono permettersi passi falsi se vogliono proseguire a coltivare il sogno rimonta. L’obiettivo non dichiarato è ovviamente quello di rosicchiare punti alla capolista in vista del super derby del 9 febbraio, snodo cruciale di un campionato tutt’altro che chiuso e che il nuovo Piacenza di Viali vuole riaprire a tutti i costi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà