Piacenza

La Bakery lancia la sfida: come in Nba, tiro da metà campo per beneficenza

24 settembre 2014

Marco Belinelli durante la gara del tiro da tre punti all'All Star Game

In attesa di conoscere gli sviluppi legati all’eventuale ripescaggio di Matera che comporterebbe lo slittamento dell’esordio stagionale in A2 Silver, previsto ora per sabato 4 ottobre, la società del presidente Marco Beccari annuncia una simpatica iniziativa che si ripeterà durante l’intervallo lungo di ogni match interno.

Al PalaBakery infatti, sarà offerto agli spettatori che si iscriveranno di tentare un’incredibile canestro da metà campo con un solo tiro a disposizione. Proprio come avviene su molti campi della Nba, anche la Pallacanestro Piacentina “lancia la sfida” ai piacentini. Lo fa con scopi assai nobili, visto che il ricavato delle iscrizioni sarà devoluto in beneficenza alla Caritas diocesana. Per chi invece riuscirà nell’impresa, sarà premiato con un buono acquisto presso un negozio di alimentari.

Ad ogni partita, ci saranno anche i vip piacentini a tentare il super canestro: per la prima stagionale, sarà l’assessore allo sport Giorgio Cisini a cimentarsi con la palla a spicchi, mentre nel corso dell’appuntamento successivo faranno capolino sul parquet di Largo Anguissola i giocatori del Piacenza Calcio.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE