Piacenza

La settimana nera della Bakery si chiude con l’ennesima beffa nel finale

21 dicembre 2014

20141221-105809.jpg

L’ennesimo finale amaro è costato la sconfitta interna alla Bakery che ieri sera al palazzetto di Largo Anguissola ha ceduto per 88-83 di fronte a Reggio Calabria, terza forza del torneo di A2 Silver.
Gara molto combattuta, con i ragazzi di Coppeta avanti nei primi due quarti, prima che la superiorità tecnica calabrese inizi a far male nel corso del terzo periodo. Cinque minuti di black out consentono agli ospiti di piazzare il terribile, e decisivo, parziale di 20-0. La Bakery torna in partita negli ultimi minuti e a quattro dal termine è parità. Ancora una volta peró, alcune ingenuità in fase di possesso costano care e ancora una volta l’epilogo condanna i piacentini. Settimana nerissima dunque che, oltre alla sconfitta sul campo di ieri, ha fatto segnare anche la sconfitta a tavolino nel match vinto sette giorni fa a Tortona. Possibilità di riscatto sabato prossimo quando Rombaldoni e soci affronteranno la trasferta di Scafati, ultimo appuntamento dell’anno.

BAKERY PIACENZA – REGGIO CALABRIA 83-88 (21-20; 46-42; 61-75)
Piacenza: Rombaldoni 17, Sorokas 18, Gasparin 14, Rossetti 2, Infante 8, Galli, Stefanini, Italiano 21, Hill 3. NE Mazzocchi. Coach Coppeta
Reggio Calabria: Deloach 17, Rezzano 13, Rossi 13, Rush 16, Ammannato 11, Casini 14 Azzaro 4, Lupusor. NE De Meo, Florio. Coach Benedetto

20141221-105803.jpg

20141221-105814.jpg

20141221-105819.jpg

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE