Sport: passione e agonismo. Il Coni premia i suoi campioni con le Medaglie al valore

03 Marzo 2017

Dopo tante fatiche tra allenamenti e gare è arrivato il momento dei riconoscimenti per gli atleti piacentini. Sedici quelli premiati con la Medaglia al valore atletico del Coni.
“Siamo molto orgogliosi di assegnare questi riconoscimenti ai nostri campioni che si sono contraddistinti a livello nazionale, internazionale e mondiale. Molti di loro spesso raggiungono risultati importanti e si autofinanziano l’attività. Il Coni non dimentica i suoi atleti” ha dichiarato il delegato provinciale Robert Gionelli.
Gli atleti che hanno ricevuto l’onorificenza sono: Alessandro Cremona (motonautica), Massimiliano Cremona (motonautica), Igor Vallisa (motonautica), Attila Hencz (motonautica), Robert Hencz (motonautica), Miroslav Bazinsky (motonautica), Daniele Frontoni (enduro), Oscar Balletti (enduro), Edgardo Borella (enduro), Davide Colla (kick boxing), Andrea Lovotti (rugby), Tommaso Rossi (canottaggio), Mattia Crotti (tennistavolo), Maurizio Aiolfi (automobilismo), Christian Bussandri (automobilismo), Stefano Fantesini (automobilismo).
Alla cerimonia hanno partecipato anche alcune classi del liceo sportivo Respighi.
Entro fine marzo il Coni eleggerà il nuovo delegato provinciale, Robert Gionelli sarà candidato per il secondo mandato.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà