Il professor Taugourdeau sale in cattedra, il Piace mette la quinta

11 Marzo 2017

Non conosce soste la marcia del Piacenza che piega nettamente il Siena per 3-0 e ottiene così la quinta vittoria consecutiva. Protagonista assoluto, il francese Anthony Taugourdeau, autore di due gol e vero uomo-squadra biancorosso.

Siena inconsistente e solo lontano parente della compagine capace di ottenere la vittoria sul campo del Livorno sette giorni prima. I ragazzi di Franzini, autoritari e mai in difficoltà, passano al 25′; Nobile innesca Saber che viene steso in piena area da Panariello: dagli undici metri, Taugourdeau non tradisce e, un minuto dopo, chiama al grande intervento Moschin che però può nulla, al 27′, sulla fantastica punizione calciata dal francesce da posizione defilata, sulla sinistra. Pallone all’incrocio e Piace che in due minuti chiude la pratica.

Non c’è reazione da parte dei toscani che nel corso della ripresa, sbandano: prima Romero centra un palo clamoroso con un gran sinistro dal limite e, due minuti dopo, il Piace mette a segno il 3-0 con il primo gol tra i professionisti di Nobile, velocissimo nella fuga solitaria e abile a trafiggere Moschin con un destro in diagonale. Franzini si permette di inserire anche i giovani La Vigna d Pozzebon, alla Galleana è festa totale.
Matteassi e soci consolidano il sesto posto e, sabato prossimo, se la vedranno con la Carrarese, ancora allo stadio Garilli.

PIACENZA-ROBUR SIENA 3-0
MARCATORI
Taugourdeau al 25′ p.t. (Rig.) e 27′ p.t., Nobile al 14′ s.t.
PIACENZA (5-3-2) Miori; Di Cecco, Sciacca, Silva, Pergreffi, Masullo; Matteassi (dal 30′ s.t. La Vigna), Taugourdeau, Saber; Romero (dal 40′ s.t. Razzitti), Nobile (dal 36′ s.t. Pozzebon). A disposizione: Pelizzoli, Colombini, Castellana, Dossena, Cazzamalli, Bertoli, Segre, Tulissi, Debeliuh, Franchi. All. Franzini
ROBUR SIENA (4-3-3) Moschin; Rondanini, Stankevicius, Panariello, D’Ambrosio; Castiglia (dal 24′ s.t. Grillo), Saric (dal 1′ s.t. Bunino), Guerri; Ciurria, Marotta, Vassallo (dal 19′ s.t. Steffé). A disposizione: Ivanov, Di Stasio, Romagnoli, Secondo, Jawo, Ghinassi). All. Scazzola
Arbitro: Detta di Mantova
Note: Ammoniti: Matteassi, Castiglia, Guerri, Marotta. angoli 3-4

GUARDA LE FOTO

© Copyright 2022 Editoriale Libertà