Monza-Piacenza 2-0

Male la prima: il Piace non morde e si arrende alla matricola Monza. FOTO

27 agosto 2017

Pessimo inizio di campionato per il Piacenza che, allo stadio Brianteo, è piegato per 2-0 dalla matricola Monza. Un gol per tempo, di Cori e Giudici le segnature, e la squadra di Franzini si ritrova incapace di reagire con la consueta decisione. Un primo tempo incolore chiuso con il calco di rigore provocato dal fallo di mano di Bini: dal dischetto è Cori a trasformare.

Franz opera un doppio cambio in avvio di ripresa, ma serve a poco: il Monza colpisce a metà frazione in contropiede con Giudici che, di fatto, chiude la contesa. Domenica prossima, opportunità di riscatto per Silva e compagni, attesi dalla sfida interna con il Cuneo, un’altra neo promossa.

Monza (4-4-2): Liverani; Carissoni, Riva, Caverzasi, Tentardini (25′ Adorni); Giudici (77′ Gasparri), Guidetti, Perini, D’Errico; Palazzo (57′ Barzotti), Cori (83′ Cogliati). (Del Frate, Origlio, Palesi, Negro, Romanò). All. Zaffaroni
Piacenza (3-5-2): Fumagalli; Bini, Silva, Pergreffi, Di Cecco (75′ Sarzi Puttini), Scaccabarozzi (75′ Colombi), Pederzoli, Morosini (46′ Della Latta), Masciangelo (62′ Mora); Romero, Nobile (46′ Ferri). (Lanzano, Carollo, Masullo, Castellana, Segre). All. Franzini
Marcatori: 45′ Rig. Cori (M), 69′ Giudici (M)
Ammoniti: 32′ Silva (P), 47′ Della Latta (P)

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE