Piacenza Calcio

Zecca alla ricerca del primo gol in biancorosso: “Esulterò sotto la curva”

20 settembre 2017

Ha accettato di rinunciare, almeno per ora, alla Serie B pur di ritrovare una maglia che aveva indossato già dai tempi delle giovanili: stiamo parlando dell’attaccante Giacomo Zecca, piacentino doc, tornato in biancorosso nella sessione estiva di mercato dopo tanta gavetta nella Primavera del Sassuolo e un prestito alla Cremonese (che a sua volta ha rigirato in prestito ai cugini il cartellino del giocatore). Quella con i biancorossi rappresenta per Zecca la prima occasione tra i grandi: “La Cremonese stava allestendo un organico importante anche per la categoria di Serie B – ha affermato il 20enne originario di Niviano – quindi mi sentivo un po’ chiuso là davanti, motivo per cui ho preferito venire al Piacenza anche per ricambiare la fiducia che il mister e la società hanno dimostrato nei miei confronti. La mia è stata una scelta di professione: meglio disputare una buona stagione in Serie C che giocare poco o non giocare affatto in Serie B”.

Tra la Primavera e il mondo del calcio Professionistico c’è un bel salto, che comunque non ha spaventato l’esterno biancorosso: “Gli allenamenti sono molto più intensi e anche il tipo di lavoro tattico è di un’altra caratura, ma nonostante questo credo di essermi ambientato alla grande all’interno di questo gruppo. Siamo in crescita e le ultime uscite lo hanno dimostrato, il gioco deve ancora affinarsi ma è normale, il campionato è appena iniziato: il nostro è un gruppo giovane ma al tempo stesso di esperienza, abbiamo ampi margini di miglioramento. Non vedo l’ora che arrivi la mia prima marcatura con questa maglia – ha assicurato Zecca – sogno ogni giorno di poter esultare sotto la curva, speriamo possa avvenire presto, magari già dalla prossima partita contro l’Arzachena”.

La sfida con la matricola terribile dall’accento sardo, che la banda Franzini affronterà sul prato del Garilli domenica 24 settembre, sarà infatti fondamentale per consolidare i progressi intravisti nelle recenti uscite, nella speranza che ad esultare, oltre alla squadra, sia soprattutto Giacomo Zecca.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE