L’appello di Pighi: “Senza un nuovo sponsor, Piacenza perderà il volley”

19 Febbraio 2018

La bella vittoria della Wixo Lpr Piacenza su Sora di ieri sera, domenica 18 febbraio, è stata parzialmente messa in secondo piano dall’appello che il presidente onorario Roberto Pighi ha rivolto agli spettatori presenti sulle tribune del Palabanca. Il titolare della Pack For One srl (principale sponsor dei biancorossi), dopo aver ringraziato la Fipav Piacenza, i ragazzi e le famiglie intervenute al Concentramento Volley S3 organizzato nel pre gara di Piacenza-Sora e il Corpo degli Alpini di Piacenza (la cui Fanfara si è esibita qualche istante prima dell’inizio della partita), ha voluto spendere due parole sulla situazione che la società piacentina sta ormai vivendo da mesi, sottolineando anche e soprattutto l’importanza sociale del volley per la nostra città.

“Abbiamo infinitamente bisogno che le persone sedute in tribuna Vip, ma anche in altri posti del Palabanca, ci diano una mano – ha sottolineato il presidente Pighi dal centro del campo – perché non è possibile che città come Macerata, Trento e Perugia siano piazze più importanti, pallavolisticamente parlando, di Piacenza. Noi, infatti, abbiamo una tradizione imprenditoriale, culturale, universitaria e storica di altissimo livello. Questo è lo sport di tutti, dei bambini, delle famiglie e perdere la pallavolo a Piacenza – ha quindi concluso – sarebbe un autogol che non accetterò fino all’ultimo secondo”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà