Wixo Lpr, non basta un grande cuore: la Lube vola in semifinale

18 Marzo 2018

Si è chiuso oggi, domenica 18 marzo, il sogno della Wixo Lpr. La Cucine Lube Civitanova, dopo il successo per 3-0 di gara-1, piega i biancorossi ma questa volta la vittoria arriva soltanto al tie break. Un 2-0 che significa estromissione dalla corsa scudetto del sestetto di coach Giuliani.

Piacentini che hanno accarezzato l’impresa, riuscendo a conquistare il primo set, prima di essere schiacciati dalla tremenda reazione di Juantorena e soci nel secondo e terzo parziale, entrambi chiusi a 11 dai biancorossi. Nel quarto set, nuova impennata della Wixo Lpr che trova la forza, anche grazie al sostegno del pubblico del Palabanca, di allungare la sfida al quinto set.

Fatale il tie break, ancora una volta, al cospetto dei marchigiani che, per ben due volte, in regular season, piegarono Fei e compagni. Questa volta però, il ko significa fine dell’avventura: la Wixo Lpr dovrà accontentarsi della corsa al quinto posto che garantirà l’accesso all’Europa. Per la Lube si schiudono invece le porte delle semifinali.

WIXO LPR PIACENZA-CUCINE LUBE CIVITANOVA 2-3
(25-16 11-25 11-25 25-22 13-15)

© Copyright 2022 Editoriale Libertà