Al Garilli arriva il Pontedera

Piace, domani si fa sul serio. Franzini: “Mi aspetto una partenza a mille”

21 settembre 2018

L’attesa iniziava veramente a logorare e così, domani sera alle 20.30 sul prato dello stadio Garilli, il Piacenza di mister Arnaldo Franzini esordirà in campionato affrontando il Pontedera, match valevole per la seconda giornata. Si tratta, per i biancorossi, del primo appuntamento di una serie C a lungo posticipata, a causa delle note vicende extra-calcistiche che stanno attanagliando il mondo del pallone di terza serie.

Scongiurato, dunque, il rischio di una condizione atletica non ottimale, fondamentale si rivelerà la mentalità con la quale l’undici piacentino mollerà domani gli ormeggi. “Mi aspetto – ha affermato questo pomeriggio in conferenza stampa il tecnico di Vernasca – una partenza a mille da parte dei ragazzi. Dopo una lunghissima attesa, la squadra non vede l’ora di scendere in campo e lo farà contro una squadra, il Pontedera, che conosce molto bene la categoria e che per indole gioca sul ritmo e sull’agonismo, specialmente fuori casa: ci attende – conclude Franzini – una sfida tutt’altro che facile”.

Quasi scontato il 4-3-3, con Romero unica punta (Pesenti è infatti squalificato) sostenuto ai fianchi da Sestu e Di Molfetta, con Fedato e Sylla pronti a subentrare a partita in corso. Chiavi del centrocampo affidate a Nicco, con Marotta e Della Latta a completare il terzetto mediano. In difesa Silva non ce la fa: Bertoncini e Pergreffi, con ai lati Mulas e Barlocco, faranno da guardia a Fumagalli, con quest’ultimo a presidiare i pali biancorossi.

GUARDA L’INTERVISTA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE