Rugby

Sitav Lyons, dopo il tecnico ecco i primi botti: arrivano Acosta e Cafaro

23 giugno 2019

Dopo l’annuncio del nuovo capo allenatore Gonzalo Garcia è giunto il momento di presentare i primi acquisti di Sitav Rugby Lyons per il parco giocatori, a partire da due arrivi importanti nel ruolo più delicato del rugby: la prima linea. Per puntellare la mischia i Lyons si affideranno a due uomini di grande esperienza: Enrico Cafaro e l’argentino Romulo Acosta, piloni provenienti rispettivamente da Lazio Rugby e Petrarca Padova.

Acosta è un pilone di sicuro affidamento, arrivato in Italia nel 2013 nelle file del Petrarca dopo essere cresciuto a Tucuman, ha diviso la sua esperienza italiana tra Padova e la Benetton Treviso, di cui ha fatto parte per due stagioni tra 2014 e 2016, prima di far ritorno tra le fila della formazione patavina. Classe 1992, gioca principalmente a sinistra in prima linea, ma può adattarsi anche come pilone destro, con le misure di 183cm per 112kg può contribuire con esperienza e fisico alla mischia bianconera.

Enrico Cafaro è uomo di grande esperienza in mischia, avendo vestito maglie prestigiose come Rovigo, dove esordì in Eccellenza giovanissimo dopo aver fatto parte delle giovanili, L’Aquila, Catania, Recco, Viadana, Calvisano e, nell’ultima stagione, Lazio. Classe 1989 da Nocera Inferiore, ha disputato una carriera di altissimo livello, vincendo una Coppa Italia con Viadana nel 2016 e arrivando alla finale scudetto con Calvisano la stagione successiva. Inoltre, con la maglia della Pro Recco è stato avversario dei Lyons nella finale di Serie A di Viadana nel 2015.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE