Rugby

“Mix tra giovani ed esperti”. Così i Lyons si preparano per la Top 12

20 luglio 2019

Prende sempre più forma la nuova Sitav Lyons che, dopo la promozione di un mese e mezzo fa, si prepara a competere nel campionato di Top 12. La società bianconera è infatti al lavoro per consegnare a coach Gonzalo Garcia una rosa in grado di mantenere la categoria e, questo l’auspicio, sfoggiare anche un buon rugby.

Elementi di sicuro affidamento, come i piloni Enrico Cafaro e l’argentino Romulo Acosta, ma anche giovani promettenti come la seconda linea Umberto Tedeschi e la trequarti ala Riccardo Capone: “Sarà una squadra costruita con il giusto mix tra esperienza e gioventù – ha confermato il vicepresidente bianconero, nonché direttore sportivo, Stefano Nucci -, il salto dalla Serie A alla Top 12 è decisamente importante, motivo per il quale abbiamo cercato di inserire in rosa, oltre allo zoccolo duro della squadra riconfermato dopo la promozione, elementi di qualità. Il campionato partirà il 19 ottobre, anche se la stagione si aprirà qualche giorno prima con le sfide di Coppa Italia contro Valorugby Reggio Emilia e Viadana“.

In preparazione dei primi impegni ufficiali, i leoni piacentini sono già al lavoro con i giocatori piacentini e i primi acquisti. Per completare la rosa mancano ancora due o tre elementi, che verranno annunciati nei prossimi giorni. Il 2 agosto, quando l’organico sarà completo, partiranno gli allenamenti effettivi. Il coach Gonzalo Garcia si unirà alla truppa bianconera il 5 agosto.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE