Rugby - Top 12

Lyons tutto cuore, ma il Petrarca è una corazzata: a Padova finisce 31-8

2 novembre 2019

Non c’erano grosse speranze di miracolo per i Lyons e infatti anche a Padova, al cospetto della corazzata Petrarca, i bianconeri hanno alzato bandiera bianca nella terza giornata del campionato Top 12 di rugby: 31-8 il risultato finale in favore dei veneti, che hanno fatto loro anche il punto di bonus in virtù delle quattro mete messe a segno. Due marcature per tempo, tutte trasformate dal piede caldissimo di Fadalti, a fronte di una sola meta, splendida, siglata nel corso della prima frazione dal XV di Garcia e Baracchi e messa a segno da Conti alla mezz’ora. Proprio nel primo tempo i leoni piacentini hanno fatto fronte alla superiorità tecnica degli avversari con grande applicazione: nel finale di prima frazione Padova ha addirittura subito le avanzate di Bruno e compagni, incapaci però di tramutare in concretezza le ottime trame di gioco.

A metà ripresa però, lo strappo patavino con De Masi e Trotta a siglare le mete che hanno tramortito i Lyons, successivamente ammirevoli nel tentare comunque di andare ancora a caccia della meta dell’orgoglio.

Si è trattato del terzo successo consecutivo per i “tuttineri”, sempre più in testa alla graduatoria a punteggio pieno, rimane invece sul fondo della classifica la formazione di casa nostra, ancora a zero punti conquistati.
Domenica prossima, al Beltrametti, arriva il Mogliano per un match che vedrà il pronostico pendere in favore dei rivali.

Petrarca-Lyons: tabellino e cronaca completa

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE