Correre in Libertà

Domenica tutti in marcia tra Po e Trebbia. Ricavato in beneficenza

8 novembre 2019

Domenica si corre per beneficenza tra Po e Trebbia. Punto di ritrovo: Piacenza, piazzale Marconi 32, praticamente in stazione. Poi da lì si partirà alla scoperta delle stradine che corrono tra due dei fiumi più amati dai piacentini. Stiamo parlando della “Marcia dei due fiumi”, manifestazione podistica non competitiva, organizzata dai volontari del Dopolavoro ferroviario.

La partenza è fissata per domenica mattina, tra le 8 e le 9, proprio di fronte alla sede del Dopolavoro ferroviario. Da lì partiranno tre percorsi: da 7, 10 e 15 chilometri. “Questa marcia è dedicata alla memoria di Claudio Venturi – spiega Bruno Clemente, uno degli organizzatori -. Era un nostro volontario che purtroppo è mancato”. E il ricavato della manifestazione, sottolinea Clemente, verrà devoluto in beneficenza all’associazione “Andrea e i Corsari della maratona” che si adopera per aiutare bambini e ragazzi affetti da gravi malattie.

Si corre, insomma, per una buona causa, oltre che, ovvio, per divertimento: “I percorsi – dice sempre Clemente – arrivano fino a Camposanto Vecchio e danno la possibilità di vedere scorci dei due fiumi davvero molto belli. Dopo le piogge di questi giorni c’erano dei  tratti fangosi, ma li abbiamo eliminati, spostando il percorso sull’asfalto”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE