Tris del Piace

Paponi-Corradi-Della Latta: ci pensano i top player ad abbattere il Rimini. FOTO

8 dicembre 2019


Paponi nel primo tempo, Corradi e Della Latta nella ripresa: sono i giocatori più importanti dello scacchiere biancorosso a consentire al Piacenza di piegare le resistenze di un modesto Rimini, relegato ora all’ultimo posto solitario e che si è arreso alla maggiore qualità piacentina. Gara tutt’altro che entusiasmante, ma si trattava soltanto di conquistare tre punti vitali per cercare di scalare la graduatoria.

Mister Franzini punta su uno schieramento a trazione anteriore: 4-2-4 che prevede Paponi e Cacia al centro dell’attacco, Sestu e Corradi a sostegno ravvicinato. Della Latta agisce a metà campo.

L’avvio è tutt’altro che incoraggiante con il Rimini che ci prova a ripetizione: prima una mischia in area susseguente ad azione d’angolo, al 9′ invece è Del Favero a salvare la porta biancorossa con un gran colpo di reni sul destro da fuori di Arlotti. Piace che si scuote e che sfiora il gol con Paponi grazie a un bello schema da calcio d’angolo ma lo stesso attaccante al 25′ si rifà con gli interessi: altro corner, palla vagante e l’ex Bologna scaraventa alle spalle di Sala il gol numero 12 della sua incredibile stagione. Il gol sembra addormentare la sfida con il Piace comunque in controllo. Nel finale, a due dal termine, nuova chance per i biancorossi: combinazione da applausi tra Della Latta e Corradi e pallone che si stampa contro il palo dopo una deviazione di un difensore.

Prima parte di ripresa a ritmi lenti con il Piacenza che si è limitato a controllare senza mai riuscire a trovare lo spunto per piazzare il contropiede decisivo, nonostante gli spazi concessi da un Rimini comunque spuntato e mai in grado di mettere in crisi la difesa biancorossa. Dopo un quarto d’ora Franzini ha tolto Cacia inserendo Sylla, oltre a sostituire Sestu con Borri: ritorno al 3-5-2 e miglioramenti quasi immediati. Della Latta gioca a tutto campo, Sylla crea tanta apprensione nella retroguardia ospite, salvo poi perdersi nel momento decisivo. Al 34′ ci pensa Corradi a chiudere i giochi: azione personale da applausi e destro a giro dal limite che spedisce il pallone all’angolino. A suggellare il successo tocca invece a Della Latta con un missile dal limite dell’area che vale il definitivo 3-0.

Tre punti in tasca e trasferta di Bolzano alle porte: sarà l’occasione per cercare di scalare posizioni in classifica e riproporsi nelle zone che contano.

PIACENZA-RIMINI 3-0
MARCATORI Paponi al 25′ p.t.; Corradi al 34′ e Della Latta al 49′ s.t.
PIACENZA (4-4-2) PIACENZA Del Favero; Zappella, Milesi, Pergreffi, Imperiale; Sestu (dal 16′ s.t. Borri), Della Latta, Marotta, Corradi (dal 37′ s.t. Nicco); Cacia (dal 16′ s.t. Sylla), Paponi (dal 43′ s.t. Giandonato). (Bertozzi, Ansaldi, El Kaouakibi, Nannini, Bolis, Cattaneo, Forte). All. Franzini
RIMINI (3-5-2) Sala; Scappi, De Vito, Picascia; Nava, Cigliano (dal 39′ s.t. Pari), Montanari (dal 31′ s.t. Lionetti), Silvestro (dal 31′ Mancini); Arlotti (dal 24′ s.t. Ventola), Palma; Zamparo (dal 24′ s.t. Gerardi). (Scotti, Santopadre, Finizio, Cozzari, Van Ransbeeck, Petrovic). All. Colella.
ARBITRO Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto
NOTE Spettatori 2.655. Ammonito Di Cascio. Angoli 10-12.

RISULTATI E CLASSIFICA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE