Sestu scalpita: “Per nulla preoccupato per le 12 partite in 46 giorni”

03 Marzo 2020

Pensare a se stessi e a battere la Samb. Questo il pensiero di Alessio Sestu in casa Piace. Le 12 partite in 46 giorni non spaventano il fantasista: “Una situazione non facile da gestire, ma ce l’hanno tutte le squadre, dobbiamo lavorare per farci trovare pronti”. Sulla prossima avversaria: “All’andata ci aveva battuto, ma non fu un risultato giusto. A prescindere dall’avversario, però, noi ci dobbiamo ritrovare per tornare a fare la differenza come prima”.

GUARDA L’INTERVISTA 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà