Serie C

Tamponi negativi per tutta la squadra: il Piace ha iniziato ad allenarsi

11 agosto 2020

Dopo che il nuovo ciclo di tamponi eseguito dall’Ausl ha riconfermato la negatività del gruppo e dello staff tecnico, il Piacenza Calcio si è tuffato ufficialmente nella stagione 2020/2021, scattata dai blocchi di partenza ieri pomeriggio con i primi allenamenti (a ranghi rigorosamente ridotti) sul prato del campo antistante lo stadio Garilli.

Alle 17.30 spaccate mister Vincenzo Manzo ha raggruppato tutti i componenti della rosa, che come noto è ancora un cantiere aperto. Il tecnico campano, attraverso un discorso motivazionale, ha caricato a dovere i giovani terribili che il 27 settembre (salvo ulteriori sorprese) scenderanno in campo per la prima di campionato. Bello carico anche il monologo del direttore dell’area tecnica Simone Di Battista, che ha posto in evidenza la grande fiducia che la società (e lui in primis) ripongono in questi ragazzi.
Dopodiché il gruppo ha compiuto i primi test atletici e la prima sgambata sotto lo sguardo attento del preparatore Matteo Callini. Presenti tutti i nuovi acquisti, compreso l’eclettico “last-minute” Elia Visconti. Assieme a loro anche Borri, Sylla, Nicco e Corradi, i cosiddetti giocatori “con la valigia in mano”.

Sorrisi, buon umore e soprattutto tanto sano sudore hanno accompagnato il pomeriggio dei biancorossi, che in un caldo pomeriggio di agosto hanno posto il primo mattoncino di un edificio ancora tutto da scoprire.

Stesso discorso vale anche per il Fiorenzuola, con i componenti della rosa e dello staff tecnico che sono risultati tutti negativi: via libera, dunque, anche in questo caso agli allenamenti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE