Giro dell’Emilia, tra le top 20 ci sono anche Silvia Zanardi ed Elena Franchi

19 Agosto 2020

Ruote piacentine in evidenza sulla celebre salita bolognese di San Luca, finish line del Giro dell’Emilia Donne internazionale di ieri. Nel classico “appuntamento rosa”, troviamo infatti due piacentine nella top 20 della corsa. Quattordicesima piazza per Silvia Zanardi, ventenne piacentina in forza alla BePink e che ha confermato l’ottimo stato di forma testimoniato anche dal quarto posto di Ferragosto in Francia nella corsa La Périgord Ladies. Poco distante è giunta Elena Franchi, scalatrice fiorenzuolana classe 1996 dell’Eurotarget Bianchi Vittoria che ha tagliato il traguardo al diciassettesimo posto. Per lei, una gara dal sapore speciale: si trattava del ritorno alle corse dopo oltre 10 mesi di stop (prima causa incidente in allenamento poi per lo stop generale alle corse causato dal Coronavirus) e per di più nel giorno del suo onomastico.

Corsa terminata per Martina Sgrisleri, ciclista classe 2001 di Carpaneto in forza alla Born to Win G20 Boiler Parts Ambedo; per lei, prossimo appuntamento venerdì con il campionato italiano a cronometro Donne Elite(34 chilometri e 700 metri) con partenza da Bassano del Grappa (Vicenza) e arrivo a Cittadella (Padova). Per la cronaca, il Giro dell’Emilia femminile è stato vinto dalla danese Cecilie Uttrup Ludwig , arrivata in solitaria davanti alla lituana Rasa Leleivyte e all’olandese Pauliena Rooijakkers. In campo maschile ha vinto il russo Alexandre Vlasov.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà