Il portiere biancorosso

Piacenza inserito nel girone A, oggi il calendario. La carica di Vettorel

16 settembre 2020

Il Piacenza oggi alle 16.00 conoscerà il calendario che lo vedrà impegnato dal 27 settembre nel campionato di Serie C. I biancorossi sono stati inseriti nel girone A con Albinoleffe, Alessandria, Carrarese, Como, Giana Erminio, Grosseto, Juventus U23, Lecco, Livorno, Lucchese, Novara, Olbia, Pergolettese, Pistoiese, Pontedera, Pro Patria, Pro Sesto, Pro Vercelli e Renate.

VETTOREL: QUESTA E’ LA MIA GRANDE OPPORTUNITÀ 

Ai “mostri sacri” Handanovic e Buffon preferisce di gran lunga Gollini, al quale si ispira e nelle cui caratteristiche – agilità e riflessi – dice di ritrovarsi. Il giovane portiere Thomas Vettorel ha impiegato poco, per l’esattezza una manciata di minuti contro la Sampdoria (una settimana fa), per far innamorare i tifosi biancorossi. Un guizzo prodigioso su Verre, un altro intervento strappa applausi che ha impedito a bomber Quaglierella di timbrare, e poi ancora un autentico miracolo su Bonazzoli: questo “ragazzone” di 20 anni cresciuto nel Cittadella ha dimostrato di che pasta è fatto, e poco importa se alla fine l’amichevole del Garilli contro i blucerchiati (un derby per lui, che l’anno scorso ha difeso i pali del Savona in Serie D) è finita 0-3. Sulle tribune il suo nome era sulla bocca di tutti.

“Ho fatto solo quello che dovevo fare: parare” scherza Vettorel, che quest’anno punta apertamente a una maglia da titolare. “Mi aspetto di giocare tutte le partite – spiega – essere qui per me è una grande opportunità. Le mie caratteristiche? Sono esplosivo e ho buoni riflessi, ma so giocare anche coi piedi: per la squadra che vuole mister Manzo è una caratteristica importante”.

GUARDA L’INTERVISTA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE