Grande prestazione

E’ il Piace di Manzo e Corradi: i biancorossi asfaltano il Lecco al Rigamonti Ceppi

25 ottobre 2020


Con Manzo ancora positivo al Coronavirus, il Piacenza si è regalato il secondo successo stagionale e questa volta arriva in trasferta grazie ad una prestazione di rara maturità sul campo del Lecco. Al Rigamonti Ceppi, un poker da applausi con un super Corradi autore di una doppietta e protagonista di un assist sulla rete di Ghisleni. Ad aprire le marcature è stato invece Gonzi con un gran colpo di testa. Un successo pesante, che fa morale dopo settimane complicate anche per motivi extra-calcio ma soprattutto per una graduatoria che inizia a farsi meno difficile in attesa del ritorno in panchina del tecnico salernitano. Nel finale, i gol di Mastroianni e Purro hanno reso meno pesante il passivo bluceleste.

Mister Manzo non ha attuato rivoluzioni ma ha confermato l’ormai consueto modulo con il trequartista alle spalle di due punte. Difesa confermatissima nel quartetto ormai collaudato, Corbari e Galazzi ai fianchi di Palma con Corradi a fungere da suggeritore di Ghisleni e Gonzi.

Un Piacenza quadrato e concentratissimo che, nel corso del primo tempo, ha sofferto nulla le incursioni dell’undici di D’Agostino in cui Giudici ha predicato nel deserto, Bruzzone e Battistini hanno fatto un figurone in chiusura. Come sempre, palla mossa in velocità da parte dei biancorossi e tutti quanti nel pieno dell’azione che, come sempre, hanno trovato ampio respiro anche grazie alle geometrie di Palma. E proprio quest’ultimo ha propiziato, al 21′, la rete del vantaggio: cross con il contagiri e Gonzi, di testa, ha indovinato una beffarda traiettoria che ha scavalcato Bertinato. Una rete che non ha provocato reazioni particolari, la squadra di Manzo ha controllato agevolmente e, addirittura, ha colpito ancora poco prima del riposo: tocco di mano in piena area di Marzorati e calcio di rigore poi trasformato da Corradi.

La ripresa è sembrata aprirsi su binari ben differenti con la traversa piena centrata proprio da Marzorati su azione d’angolo a Vettorel battuto, ma il Piacenza dopo pochi minuti è passato nuovamente all’incasso. Assist al bacio in area di Corradi per Ghisleni e girata immediata con il destro che vale il primo gol tra i professionisti per il giovane scuola Atalanta e, soprattutto, 0-3 servito. Tutto finito? Macché, la vena di Corradi è di quelle che caratterizzano le giornate super e così il centrocampista di Melzo firma il poker da calcio di punizione, chiudendo di fatto i giochi. E così è scattato anche il tempo dell’esordio per Maritato che ha firmato in settimana il contratto che lo legherà alla società di via Gorra fino al termine della stagione. Nel finale, valido solo per gli archivi la rete di Mastroianni con un gran stacco aereo sul calcio di punizione di Marotta da destra e di Purro con una girata di destro scoccata in pieno recupero.

Prossimo impegno, domenica prossima quando al Garilli arriverà il Renate.

CALCIO LECCO-PIACENZA CALCIO 2-4
MARCATORE Gonzi al 21′ e Corradi su rigore al 40′ p.t.; Ghisleni al 7′ e Corradi al 14′, Matroianni al 38′ e Purro al 47 s.t.
LECCO (3-4-3) Bertinato; Celjak, Marzorati, Capoferri; Nesta, Moleri (dal 10′ s.t. Marotta), Galli, Giudici (dal 26′ s.t. Purro); Mangni (dal 26′ s.t. Mastroianni), Capogna (dal 17′ Lora), D’Anna (dal 10′ s.t. Kaprof). (Pissardo, Malgrati, Porru, Merli Sala, Haidara, Raggio, Bolzoni). All. D’Agostino.
PIACENZA (4-3-1-2) Vettorel; Simonetti, Battistini (dal 38′ s.t. Saputo), Bruzzone, Visconti (dal 38′ s.t. Renolfi); Corbari (dal 27′ s.t. Ballarini), Palma, Galazzi; Corradi (dal 18′ s.t. Miceli); Ghisleni (dal 18′ s.t. Maritato), Gonzi. (Stucchi, Martinbianco, D’Iglio, Pedone, Lamesta, Villanova, Babbi). All. Manzo (in panchina Lunardon)
ARBITRO Di Marco di Ciampino.

QUI RISULTATI E CLASSIFICA DEL GIRONE A DI SERIE C

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE