Verso gara 2, Scanferla: “Dobbiamo giocare con il loro entusiasmo”

26 Febbraio 2021

La voglia di convincere, oltre che di vincere, è tanta. La consapevolezza che per archiviare la pratica Padova e staccare il pass per i quarti di finale (dove si affronterà Trento) servirà ben altro rispetto a quello visto in campo domenica scorsa al Palabanca.

Sono questi i leitmotiv con i quali la Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza sta preparando gara 2 degli ottavi playoff, che domenica prossima (dopo il 3-1 del primo confronto) vedrà i biancorossi sfidare la compagine patavina in terra veneta. Il giovane libero Leonardo Scanferla inquadra il match, nel quale – a differenza di gara 1 – lui e i suoi compagni non potranno concedersi distrazioni: Padova tenterà infatti il tutto e per tutto per andare a un’eventuale gara 3.

“In questi giorni abbiamo analizzato le cose che hanno funzionato bene e quelle che invece non ci sono riuscite. Sappiamo che per passare ai quarti senza passare da gara 3 dobbiamo giocare una pallavolo migliore di quella che abbiamo mandato in campo domenica scorsa. Padova, lo ha dimostrato è una squadra che gioca al cento per centro e che non ha nulla da perdere”.

Coach Bernardi, al termine della sfida al Palabanca, ha detto che la squadra ha poco entusiasmo. Secondo te a cosa è dovuto? “Era la prima partita di questi playoff e ci siamo fatti cogliere impreparati. Padova, nonostante la sconfitta, ci ha mostrato come si gioca per divertirsi: domenica dobbiamo scendere in campo con il loro entusiasmo”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà