Gas Sales Bluenergy, a Trento non basta una super prestazione in gara-1

10 Marzo 2021

Domenica 21 marzo, in occasione di gara-2 della serie prevista al Palabanca, la Gas Sales Bluenergy sarà chiamata alla vittoria ad ogni costo per non vedere terminare la propria avventura ai playoff scudetto. E’ questo il verdetto del primo round che, in casa della Itas Trentino, ha visto la formazione piacentina sfiorare l’impresa, prima di arrendersi alla formazione di Lorenzetti, ma soltanto al tiebreak.

Dopo le due sconfitte, piuttosto nette, rimediate nel corso della stagione regolare, i biancorossi sono riusciti a fornire una prova maiuscola nonostante un avvio al rallentatore, con i padroni di casa che hanno chiuso piuttosto agevolmente il primo parziale lasciando a 18 Piacenza. Nei due set successivi, con il braccio caldissimo di Clevenot ma soprattutto di Grozer, la Gas Sales Bluenergy ha piazzato il sorpasso in un terzo set da brividi. Nel quarto, il ritorno dei padroni di casa che, stimolati nell’orgoglio, hanno condotto la sfida al tiebreak. E al quinto, i trentini hanno chiuso i giochi: il discorso qualificazione pende dalla parte di Giannelli e compagni, ma la qualificazione rimane ancora apertissima e Piacenza può sognare di portare la serie a gara-3.

ITAS TRENTINO – GAS SALES BLUENERGY PIACENZA 3-2
(25-18 23-25 22-25 25-20 15-8)

LA FOTOGALLERY DI CLAUDIO CAVALLI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà