Scazzola alla viglia di Piace-Mantova: “Daremo il massimo anche in Coppa”

07 Settembre 2021

Stai attento Mantova, il Piacenza vuole continuare a far felici i propri tifosi. Il messaggio agli avversari è forte e chiaro, a lanciarlo è mister Cristiano Scazzola alla vigilia del secondo turno di Coppa Italia. Domani sera i biancorossi se la dovranno infatti vedere contro il Mantova, fischio d’inizio alle ore 20.30 al Velodromo Pavesi di Fiorenzuola. Saranno sei i sicuri assenti: capitan Cesarini, Angileri, Simonetti, Armini, Bobb e Dubickas, oltre a Gonzi, Marchi e Suljic che dovrebbero partire dalla panchina.

Nonostante il robusto turnover al quale mister Scazzola dovrà ricorrere, a causa dei tanti impegni che ci saranno nei prossimi venti giorni, la squadra darà il massimo per continuare il cammino in Coppa dopo aver eliminato la Reggiana nel derby. “Sicuramente le motivazioni sono alte – le parole di Scazzola – dovremo fare i conti con le assenze che avremo tra infortuni e convocazioni nelle Nazionali, però sarà un impegno che verrà ritenuto importante proprio come abbiamo fatto con la Reggiana”. Di fronte ci sarà il Mantova, “un’avversaria di categoria, hanno in attacco due giocatori molto forti, soprattutto Guccione che è stato il vicecapocannoniere del girone B della passata stagione, e De Cenco, oltre ad altri giocatori interessanti in mezzo al campo. Come noi hanno un bel mix di giovani e meno giovani, penso che sia un’ottima squadra costruita per fare bene. Sono partiti con due ottimi pareggi in campionato, noi come sempre rispettiamo l’avversario che ci troviamo di fronte, poi però pensiamo a fare la nostra prestazione positiva”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà