Pighi a Zona Calcio: “C’è un investitore Usa, operazione da chiudere entro fine anno”

21 Novembre 2022

Gli ospiti della puntata di Zona Calcio

“Stiamo trattando con un importante investitore americano che potrebbe affiancare una cordata di imprenditori piacentini. Non è la sola opzione, perchè siamo in contatto con un possibile sostenitore di nazionalità svizzera”.
Roberto Pighi, nel corso della puntata di Zona Calcio (la trasmissione di Telelibertà condotta da Michele Rancati e Giulia Urbani, in onda ogni lunedì alle 20.30), ha aperto a scenari inediti e che regalano un pizzico di fiducia in più nell’ambiente. Un’evoluzione che potrebbe essere piuttosto rapida e che, stando a quanto dichiarato dal presidente del Piacenza, si potrebbe concretizzare già entro fine anno con la contemporanea uscita di scena dello stesso Pighi, quantomeno parziale: “Non so quale potrà essere il mio ruolo, ora ciò che conta è salvare la categoria”.
Pighi ha raccontato dei contatti avvenuti nei giorni scorsi con i possibili nuovi investitori: “Ci siamo incontrati in municipio anche grazie alla disponibilità del sindaco Katia Tarasconi – ha dichiarato Pighi nel corso della diretta -: si tratta di un gruppo che opera nel settore immobiliare e dell’alberghiero che, in caso di ingresso, punterebbe forte sul settore giovanile. E nelle intenzioni c’è il progetto di condurre nella nostra città un centinaio di studenti americani legati alla formazione della Florida all’interno della quale questo soggetto è già attivo”.
Il presidente del Piace ha dunque disegnato un nuovo futuro per la società: “Se non andassero in porto queste operazioni, difficilmente riusciremmo, a gennaio, a intervenire nella finestra di mercato in maniera sostanziale”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà