“Con il Barbieri-bis Piacenza volerà alto”: Fratelli d’Italia presenta Stefano Frontini

23 Febbraio 2022

“La nostra lista sarà formata anche da una società civile che oggi si riconosce nel percorso di Fratelli d’Italia”. Così, a livello locale, il partito di Meloni si mette al lavoro in vista delle elezioni amministrative di Piacenza, previste in tarda primavera. Lo ha spiegato il portavoce provinciale Filippo Bertolini, presentando – stamattina in conferenza stampa – un nuovo esponente pronto a scendere in campo con FdI: si tratta di Stefano Frontini, che di certo non rappresenta un volto nuovo della politica piacentina, ma arriva da un’esperienza passata con compagini moderate.

“Ritengo che la crescita di Fratelli d’Italia sia davvero convincente nel panorama attuale – dice l’ex esponente di Pdl e Udc – e Barbieri ha dimostrato di essere capace di amministrare la città in un momento di massima difficoltà”. Riguardo l’eventuale candidatura a sindaco di Katia Tarasconi nel centrosinistra, Frontini commenta: “Spero che i cittadini non vogliano fare un passo indietro, preferendo dare continuità all’enorme lavoro portato avanti negli ultimi cinque anni dalla giunta Barbieri. Piacenza deve liberarsi dal peso vischioso che l’ha schiacciata per troppo tempo”.

La lista elettorale di Fratelli d’Italia sarà presentata il 12 marzo durante un evento pubblico. Nella corsa per il Barbieri-bis, la compagine locale di Meloni sarà composta anche dai consiglieri comunali uscenti, il coordinatore cittadino Marco Colosimo e l’ex grillino Andrea Gabbiani.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2022 Editoriale Libertà