La Diocesi: “Benedizione dei no pass scelta inopportuna e non condivisibile”

21 Aprile 2022

La Diocesi di Piacenza e Bobbio, guidata da monsignor Adriano Cevolotto, prende fermamente posizione contro l’iniziativa di don Pietro Cesena, parroco di Borgotrebbia, che ieri ha benedetto nella chiesa Santi Angeli Custodi 13 candidati di “Piacenza Rinasce”, la lista civica nata dalle proteste di piazza contro il green pass e le chiusure anti-Covid.
“Sulla stampa locale – recita una nota della Diocesi – è stata pubblicata la notizia della benedizione da parte di un sacerdote di alcuni candidati alle prossime elezioni amministrative del Comune di Piacenza. Si precisa che si tratta di una scelta del tutto personale che viene ritenuta non opportuna e non condivisibile. La fede può ispirare anche l’impegno nella vita pubblica – si legge ancora – ma è importante non dare adito a possibili strumentalizzazioni, sia della fede come dei gesti che la caratterizzano, sempre e in particolare in un contesto elettorale. La valutazione sui programmi e sulle persone candidate viene lasciata alla coscienza dei singoli cittadini”.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà