Borgo dei borghi

Foti: “Misera provocazione politica contro la vittoria di Bobbio”

23 ottobre 2019

Continua a far discutere la vittoria di Bobbio al programma televisivo “Borgo dei borghi 2019” di Rai Tre (LEGGI QUI).
Ieri il parlamentare renziano Michele Anzaldi ha annunciato un’interpellanza alla commissione di vigilanza Rai per chiarire il ruolo di Philippe Daverio, cittadino onorario di Bobbio e presidente dalla giuria che ha determinato il trionfo della cittadina piacentina, a discapito della siciliana Palazzolo Acreide.
Il parlamentare piacentino di Fratelli d’Italia Tommaso Foti ha definito questa polemica (peraltro rilanciata oggi dall’assessore regionale siciliano al Turismo, Manlio Messina) “una misera provocazione che va respinta al mittente. Il riconoscimento della bellezza di un borgo quale Bobbio, forte di una storia secolare e di una vita culturale effervescente e costante negli anni recenti, non solo è del tutto ineccepibile, ma non si capisce per quale motivo dovrebbe destare le invidie degli esponenti politici di altri borghi, sicuramente a loro volta magnifici, ai quali tuttavia una giuria di esperti non ha ritenuto di assegnare la vittoria”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE