Processo calcio-scommesse: Beppe Signori in tribunale a Piacenza

06 Novembre 2020

E’ comparso questa mattina in tribunale a Piacenza l’ex campione Giuseppe Signori (che aveva iniziato la sua carriera proprio tra i biancorossi), imputato nel filone piacentino dell’inchiesta sul calcio-scommesse. E’ accusato di aver truccato il risultato della gara tra Piacenza e Padova (risalente al 2 ottobre 2010), aggiustandolo attraverso finanziamenti provenienti dal gruppo definito dei “singaporiani”. Signori, difeso dall’avvocato Patrizia Brandi del foro di Bologna, ha rinunciato alla prescrizione, certo di poter dimostrare la propria innocenza, come già avvenuto a Modena per un caso analogo.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà