San Lazzaro, La Lupa: “In arrivo un centro per cani di 12mila metri quadri”

19 Marzo 2021

Un enorme centro cinofilo, aperto a nuovi eventi e più attività per i quattro zampe. E’ la proposta dell’associazione “La Lupa” – l’unica accettata dal Comune – per l’area pubblica tra via Codagnello e la ferrovia, a San Lazzaro. Nelle scorse settimane, infatti, l’amministrazione aveva indetto un bando per affidare il terreno (12mila metri quadrati) in concessione gratuita per vent’anni, con i vincoli di “perseguire un evidente interesse pubblico” e “favorirne la riqualificazione, il presidio e la sicurezza”. Palazzo Mercanti ha ricevuto una sola manifestazione d’interesse: quella, per l’appunto, dell’associazione “La Lupa”.

“Appena il Comune formalizzerà l’affidamento – spiega il referente Gabriele Morni – allestiremo la nostra nuova sede in via Codagnello, traslocando dall’attuale area di via XXIV Maggio”. L’associazione punta a “realizzare un centro cinofilo grande quasi il doppio rispetto a quello di oggi, recintando il terreno e ospitando tutte le esercitazioni per cani, come l’obbedienza, l’agilità e non solo. Buona parte dell’attività sarà rivolta anche alla preparazione per il soccorso nell’ambito della protezione civile, che l’attuale sede di via XXIV Maggio non permette in maniera completa. Il nuovo centro – aggiunge Morni – sarà delimitato e illuminato a spese dell’associazione. Ben venga il sostegno di qualsiasi sponsor privato”. Il gruppo cinofilo – formato da una quarantina di iscritti – attende ora il passaggio formale per l’assegnazione definitiva dell’area di via Codagnello. “L’obiettivo – conclude il Morni – è di inaugurare la nuova sede all’inizio dell’estate”.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà