Pubblica Sant’Agata di Rivergaro: l’Ausl sospende i servizi fino al 31 dicembre

27 Novembre 2021

I servizi garantiti per convenzione con l’Ausl dalla Pubblica assistenza Sant’Agata di Rivergaro sono stati sospesi fino al 31 dicembre. “La decisione si rende opportuna oltre che necessaria per assicurare, con continuità, livelli di servizio attesi dall’azienda sanitaria ad oggi non garantiti dall’associazione”, si legge nella comunicazione inviata dall’Unità operativa Acquisizione beni e servizi dell’azienda sanitaria alla Sant’Agata. I volontari e i tre dipendenti erano riusciti fino a giovedì a garantire i turni serali, dalle 20 a mezzanotte, e, in una mail inviata all’Ausl il 21 novembre, avevano annunciato la possibilità di allargare l’impegno, per coprire anche le notti, dal lunedì al venerdì. Alla richiesta però l’Ausl aveva risposto “l’ampliamento del turno si ritiene allo stato non applicabile”.

Al momento, in attesa dell’assemblea convocata per il 12 dicembre e chiamata a eleggere il nuovo consiglio, resta l’ex presidente Katia Sartori la legale rappresentante dell’associazione che spiega: “Spero che questo non sia legato alla vicenda giudiziaria di ottobre, visto che ribadisco di negare ogni accusa e ricordo inoltre che esiste la presunzione d’innocenza. Da subito era stato detto che l’associazione comunque non c’entrava nulla, che i volontari avrebbero avuto sostegno. Ricordo che il Durc, Documento unico di regolarità contributiva, è stato intanto ripristinato”.

I servizi vengono garantiti dalle Pubbliche assistenze del Piacentino che hanno dato disponibilità a coprire i turni sia diurni che notturni dal nuovo polo di Protezione civile di Rivergaro; per quanto riguarda invece i trasporti è la Centrale unica dei trasporti dell’Ausl a organizzarli. Chi deve prenotare il servizio di trasporto può contattare il numero 0523.329325.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà